Banner 2019

Sono Kia, eco-blogger, web writer e giornalista free-lance.

Tutto per me é iniziato quando mi sono decisa a scrivere in maniera ordinata …sono partita da quello che è stato il mio “laboratorio” di idee, sperimentazioni e progetti per molto tempo: il mio blog “Equo, eco e vegan*”.

Qual’é la mia storia?

Sono diventata vegetariana all’età di 18 anni, nel 2007 passo a vegan e creo “Equo, eco e vegan”.

Nel frattempo i miei studi e le mie esperienze mi permettono di approfondire molti temi come la sostenibilità ambientale, la fitoterapia, il veganismo, la macrobiotica, il consumo critico, il boicottaggio…

credo sempre di più nell’autoproduzione come metodo non violento di protesta, utile ad uscire dalla spirale consumista che pervade molto di quel che ci circonda.

Le mie più grandi passioni? cucinare, coltivare e scrivere.

Sono dinamica, costantemente attiva, collaboro con associazioni, cooperative ed aziende nella realizzazione di progetti divulgativi ed educativi in campo ambientale, sono autrice e relatrice di molti laboratori e conferenze (QUI se vuoi saperne di più!)

Nel 2013 Terre di mezzo pubblica il mio “Dalle bucce nascono i fiori” (anche su FB)

Nella mia vita cerco di vivere in modo equo (solidale) ed eco (logico), attuo un consumo critico costante e sogno un mondo dove vi sia giustizia per gli uomini e per gli animali, dove rispetto, amore e conoscenza siano alla portata di tutti (ecco perché amo così tanto l’open source e l’autoproduzione!)

Credo fortemente che solo grazie ad ognuno di noi (e ad ogni nostro piccolo gesto!) le cose nel mondo in cui viviamo possano davvero cambiare.

La Fun Page su FB di Equo, eco e vegan* è QUI, mentre se volete contattarmi su FB sono Little Kia, su Twitter sono VegankiaQUESTO é il mio canale su YouTube e se invece volete scrivermi, la mia mail diretta è Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La vita va vissuta esattamente per come la si sogna, non per come la si “deve”…

…troppo breve, troppo importante per fare quello che si aspettano gli altri da te… se ti fermi un attimo e pensi a cosa volevi essere vuol dire che hai già dei rimpianti, l’unica cosa che puoi fare é porci rimedio, senza paura, senza agghiacciante terrore di quel che non avrai più, perché se non te ne rendi conto in tempo poi sarà troppo tardi per davvero e allora vivrai con un unico passeggero al tuo fianco: il rammarico …per non essere stato quel che avresti potuto, per non aver vissuto quel che avresti voluto… permetti ai tuoi sogni di indicarti la strada…